Come scegliere un agitatore magnetico per liquidi

I laboratori scientifici sono ambienti di ricerca diversi e innovativi che servono un’ampia varietà di industrie, tra cui alimentare, medico, farmaceutico e biotecnologico. Avere l’attrezzatura di laboratorio giusta per il lavoro è vitale per qualsiasi laboratorio e la natura complessa della ricerca di laboratorio richiede un’ampia gamma di forniture di laboratorio – da fiale e pipette di vetro, a strumenti da laboratorio come miscelatori magnetici, agitatori e piastre riscaldanti. Ecco una utile guida per la scelta di un agitatore magnetico.

Cos’è un agitatore magnetico?

Un agitatore magnetico (chiamato anche miscelatore magnetico o piastra di agitazione) è un dispositivo di laboratorio scientifico che utilizza un magnete rotante (noto come barra di agitazione) per miscelare rigorosamente liquidi e sostanze chimiche ad alta velocità.

Gli agitatori magnetici sono realizzati con materiali quali alluminio, ceramica e acciaio inossidabile. Sono tipicamente utilizzati insieme ad altre apparecchiature di laboratorio come agitatori, piastre riscaldanti e bilance scientifiche per la misurazione della massa.

Sono disponibili molti tipi di agitatori magnetici, inclusi agitatori con piastra riscaldante personalizzati che riscaldano e miscelano simultaneamente i liquidi; agitatori durevoli e robusti che sono resistenti ai prodotti chimici e sono adatti per compiti pesanti; e miscelatori a vortice (chiamati anche vortex) utilizzati per miscelare fiale di piccole dimensioni.

Vantaggi dell’utilizzo di un agitatore magnetico

Minimizza la contaminazione

L’uso di un agitatore magnetico riduce la contaminazione da liquido, poiché solo la barra di agitazione entra in contatto con il fluido. Altri metodi di miscelazione potrebbero richiedere apparecchiature di laboratorio aggiuntive, il che aumenta la possibilità di contaminazione del campione.

Versatilità multiuso

Alcuni agitatori magnetici incorporano piastre riscaldanti personalizzate e altri strumenti in un unico prodotto. Invece di possedere diversi dispositivi, puoi risparmiare tempo, denaro e spazio con un agitatore magnetico personalizzato.

Prestazioni affidabili

Gli agitatori magnetici forniscono una velocità di agitazione più costante rispetto agli agitatori manuali, il che è importante quando la miscelazione avviene per un lungo periodo di tempo.

Tipi di agitatore magnetico

Ecco i vari tipi in base alle dimensioni, alla configurazione e alle applicazioni:

Mini agitatore magnetico

Si tratta di un agitatore di dimensioni compatte che occupa meno spazio e costituito da controlli elettronici che consentono all’utente di regolare la velocità con maggiore precisione. È resistente alle sostanze chimiche nocive in laboratorio. Il regolatore di velocità nello strumento controlla la velocità massima.

Agitatore magnetico con timer

L’agitatore magnetico con timer aiuta a spegnere automaticamente il motore dopo il periodo di tempo selezionato. Un timer integrato spegnerà l’agitatore una volta trascorso il periodo di tempo preselezionato. La velocità viene ridotta automaticamente e anche il carico viene automaticamente rimosso.

Agitatori magnetici per impieghi gravosi

L’agitatore magnetico per impieghi gravosi è dotato di una buona resistenza chimica, altamente durevole e ha anche un’elevata capacità di miscelazione. Possono essere lo strumento di scelta migliore per l’uso in laboratorio così come per l’uso in produzione. E ‘presente un dispositivo di gestione elettronica integrato che regola automaticamente la velocità rispetto al carico.

Agitatore magnetico alimentato a batteria

Possono essere utilizzati dove non sono presenti prese elettriche. Vengono utilizzate principalmente negli incubatori e sono costituite da piedini in gomma, manopola di controllo della velocità, ecc. Le batterie utilizzate per il loro funzionamento sono batterie alcaline o batterie di tipo ricaricabile.

Agitatore magnetico a turbina pneumatica

L’agitatore magnetico a turbina ad aria è uno strumento ideale per mescolare liquidi fino a 1 litro. L’agitatore utilizza l’alimentazione d’aria a bassa pressione per alimentare questo agitatore magnetico. L’aspetto importante di quell’agitatore magnetico è che elimina il pericolo di scintille da fonti elettriche.

Ho bisogno di un agitatore magnetico digitale o analogico?

Questa risposta a questa domanda varia da laboratorio a laboratorio, ma essenzialmente si riduce al tuo budget e se hai bisogno che il tuo processo di agitazione sia documentabile e ripetibile.

Gli agitatori analogici sono in genere meno costosi dei modelli digitali, ma poiché si regola continuamente la velocità e / o la temperatura utilizzando una manopola, il protocollo diventa meno obiettivo e più difficile da documentare e ripetere. Se lavori in un laboratorio accademico o non hai rigidi requisiti normativi, probabilmente puoi farla franca con un agitatore analogico.

Tuttavia, se è necessario essere in grado di registrare e ripetere il protocollo, un agitatore digitale consentirà di scegliere un’impostazione di velocità e una temperatura specifiche.

Avrò bisogno di un agitatore magnetico a temperatura controllata?

Come avrai già capito, non tutti gli agitatori magnetici sono creati uguali. Alcuni di loro sono in grado di gestire 10 litri di liquido contemporaneamente, alcuni di loro possono mescolare più contenitori contemporaneamente e alcuni di loro possono riscaldare la soluzione mentre si mescola. La maggior parte degli agitatori magnetici a temperatura controllata può anche funzionare come una piastra calda se è necessario riscaldare il campione ma non mescolarlo.

  • 【Schermo LCD】Il miscelatore magnetico a controllo non digitale non riesce a controllare facilmente l’agitazione a bassa velocità, però questo agitatore magnetico con display digitale ci riesce. Basta inserire la velocità di rotazione desiderata e precisa.
  • 【Funzione Timer】Quando hai bisogno di controllare il tempo di agitazione, puoi impostare il tempo su questo miscelatore magnetico, in modo che possa essere concentrato su quello stai facendo. L’intervallo del timer disponibile è 1~2880 minuti (48 ore), se non hai bisogno del timer, impostalo su zero.
  • 【Alta Velocità di Rotazione, Grande Volume】La velocità di rotazione è 250~2000 giri/min, che è sufficiente per misurare in modo più preciso. 2000 giri/minuto di questo miscelatore magnetico può essere uguale con 3500 giri/minuto di quello con controllo non digitale. Il massimo volume di agitazione accettabile è 3500 ml. Il tavolo da lavoro è abbastanza grande per soddisfare contenitori di vari modelli. Funziona in modo stabile e basso rumore.
  • 【Ampia Applicazione】Può essere utilizzato in scenari sperimentali: unità di ricerca scientifica / industrie di protezione ambientale / esperimenti chimici / medicina sanitaria / università e college.
  • 【Garanzia di Qualità】Abbiamo il controllo rigoroso dei dettagli per produrre prodotti eccellenti. Forniamo una garanzia del prodotto di 12 mesi. In caso di prodotti difettosi, facciamo la sostituzione gratuita. Per qualsiasi dubbio, contattaci e ti serviremo.

Infine, non dimenticare di ordinare barrette extra! Non possiamo dirti quante volte le abbiamo messe fuori posto o li abbiamo fatti cadere nella fessura polverosa tra la panchina e il muro. Inoltre, avere alcune dimensioni diverse aiuta quando è necessario mescolare polveri e liquidi di diversa consistenza. Acquista alcuni pezzi di ricambio con il tuo agitatore e conservali in un cassetto per risparmiare tempo prezioso in seguito.

Fattori da valutare nella scelta di un agitatore magnetico

Funzione e caratteristiche

Prima di tutto, devi sapere cosa è richiesto dall’unità. Prima di iniziare la ricerca di un’unità adeguata, fare un elenco dei lavori più comuni che farà l’agitatore magnetico. Quale volume di campioni mescolerai? È necessario riscaldare anche il campione mentre viene agitato? Quindi è necessario acquistare un agitatore con una piastra calda. Di quali dimensioni utilizzerai di più le navi? Annota tutto in un riepilogo che utilizzerai durante gli acquisti.

Devi considerare la scala del tuo lavoro. Gli agitatori magnetici tradizionali riscaldano e mescolano un singolo campione alla volta. Tuttavia, oggi sono disponibili unità in grado di gestire più navi contemporaneamente. Se stai mixando in un grande volume, potrebbe valere la pena prendere in considerazione l’acquisizione di un’unità multiposizione. Altrimenti, l’agitatore con piastra riscaldante a posizione singola è buono per te come il nostro agitatore.

A questo punto, potresti anche decidere se alcune funzionalità aumenteranno o meno l’efficienza e se ne varrà la pena. Una lettura digitale avrà più senso di un controllo analogico? È necessario un sensore di temperatura per monitorare temperature costanti? Registrerai i dati tramite un laptop o un computer? Tutte queste opzioni sono disponibili presso la maggior parte dei produttori come componenti aggiuntivi o sono integrate nell’agitatore magnetico con piastra riscaldante.

Manutenzione e garanzia

Prima di acquistare un agitatore magnetico è necessario pensare alla manutenzione e alla garanzia del proprio prodotto. Se prevedi di mantenere la stessa unità per un lungo periodo di tempo, potresti cercarne una che abbia una forte garanzia e un basso costo d’uso. Le garanzie sono piuttosto standard su tutta la linea, ma è il costo del servizio e della manutenzione che è qualcosa che vorresti considerare una volta scaduta la garanzia.

Il budget per la scelta dell’agitatore magnetico

Il costo è sempre un fattore guida quando si acquistano attrezzature di laboratorio. In genere, il budget è una delle prime considerazioni prima di prendere una decisione di acquisto. Tuttavia, vorrei mettere in guardia contro questa linea di pensiero. Se sei già pronto per l’acquisto di un agitatore magnetico, dovrebbe essere più importante ottenere un’unità che farà tutto ciò di cui hai bisogno indipendentemente dal prezzo.

Acquistare qualcosa solo in base al prezzo raramente produce la soddisfazione e l’efficienza che speri. Esistono agitatori magnetici semplici senza piastra riscaldante e agitatori magnetici con piastra riscaldante. Il prezzo di un agitatore magnetico con una piastra calda è molto più alto del prezzo di un agitatore magnetico.

Max. temperatura e umidità consentite

Se lavori in un laboratorio umido e il tuo laboratorio si trova in regioni tropicali, o intendi miscelare materiale caldo, dai un’occhiata al massimo. ha consentito la temperatura e l’umidità di lavoro dello strumento prima dell’acquisto.

Dimensioni della superficie di montaggio

La dimensione della superficie definisce ovviamente la dimensione dei bicchieri che puoi usare con ogni agitatore magnetico. Il tuo bicchiere potrebbe avere un max. diametro come il piatto. In alcuni dati tecnici, anche il max. sono menzionate le dimensioni consentite della bacchetta di agitazione.

Il magnete

Ovviamente, un agitatore magnetico necessita di un magnete per funzionare. I magneti sono disponibili in tutte le dimensioni e forme possibili, dalle aste semplici alle partenze, agli ellissoidi, ai dischi ecc. Suggerirei di iniziare con una semplice canna all’inizio. Non puoi fare nulla di sbagliato con una canna. La dimensione della bacchetta per mescolare dovrebbe essere adatta al tuo bicchiere.

Come utilizzare un agitatore magnetico

Ecco come puoi usare in pratica il tuo agitatore magnetico:

  1. Assembla l’attrezzatura necessaria per l’attività, comprese fiale, bicchieri, supporti e morsetti.
  2. Assicurarsi che l’agitatore magnetico sia spento.
  3. Posizionare un bicchiere vuoto sopra la padella dell’agitatore magnetico. Se stai usando una fiala, installa un supporto e attacca un morsetto al collo della fiala. Regola il supporto finché non si appoggia sulla padella.
  4. Posizionare con attenzione l’ancoretta magnetica nel contenitore (bicchiere / fiala).
  5. Utilizzando un imbuto, versare il liquido nel contenitore.
  6. Fissare saldamente un tappo o un sigillo sulla parte superiore del contenitore.
  7. Accendere l’agitatore magnetico, regolando la velocità con la manopola sulla parte anteriore dell’agitatore. Se stai usando un agitatore magnetico con piastra riscaldante, regola la temperatura.
  8. Quando la miscelazione è completa, spegnere l’agitatore magnetico e rimuovere il becher dalla padella. Utilizzare un raccoglitore di agitatori o un magnete potente per rimuovere la barra di agitazione senza decantare il liquido.
  9. Lavare accuratamente la barra di agitazione e l’apparecchiatura di laboratorio per evitare la contaminazione da sostanze chimiche.